La carne di cinghiale risulta assoluta protagonista della cucina toscana. Accanto ai salumi e agli spezzatini tipici si prepara tradizionalmente il gustoso e apprezzatissimo Ragù di Cinghiale. La pasta ideale da sempre per il Ragù di Cinghiale è la pappardella, anche se è talmente buono che si può abbinare finanche a delle semlici penne rigate.
Ingredienti: Polpa di pomodoro, carne di cinghiale 35%, cipolla, carota, sedano, olio di oliva, sale e pepe bianco.
Abbinamenti: Pappardelle.

Codice

Descrizione prodotto

Scadenza

Pezzi per cartone

R001 Ragu’ di Cinghiale gr.180 3 anni 12

Ragù è un termine utilizzato per indicare un sugo o una pietanza composta da numerosi ingredienti (che variano a seconda delle regioni) quasi sempre a base di carne. Spesso i ragù sono usati per condire pasta o sformati. L’etimologia della parola ha le sua basi nel francese ragôut sostantivo derivato da ragoûter, cioè “risvegliare l’appetito”, e originariamente indicava dei piatti di carne stufata con abbondante condimento che poi fu usato per accompagnare altre pietanze: in Italia, principalmente la pasta.

Condividimi