Collezione del Fraticello

Codice

Descrizione prodotto

Alc./Vol.%

Pezzi per cartone

083 Rosolio del Fraticello cl 70 + Box 25° 6/12
012 Amaro d’Erbe del Fraticello cl 70 + Box 21° 6/12
013 Grappa del Fraticello cl 70 + Box 38° 6/12
042 Nocino del Fraticello cl 70 + Box 30° 6/12
026 Amaro al Tartufo del Fraticello cl 70 + Box 16° 6/12

Rosolio del Fraticello

Il rosolio è un liquore derivato dal petalo della rosa, usato spesso come base per altri liquori.
È molto diffuso soprattutto nel Sud Italia. In particolare, in Sicilia sin dal Cinquecento veniva prodotto in
casa e offerto agli ospiti in segno di buon augurio.

Amaro d’Erbe del Fraticello

L’amaro è un aperitivo o digestivo aromatico dal sapore amarognolo più o meno marcato. E’ un liquore aromatizzato, impreziosito dalla componente vegetale e dalle erbe medicinali. Le due fasi fondamentali per
la preparazione dell’amaro, sono quelle dell’infusione e della distillazione. Le erbe e le radici infuse subiscono
un certo dosaggio e vengono mescolate, quindi macinate, polverizzate, immerse in una soluzione idroalcolica e
lasciate macerare per un periodo lungo vari mesi. Il preparato viene infine fatto decantare per acquistare limpi-
dezza e quindi, unito al liquido proveniente dalla distillazione è pronto a fare un percorso di preparazione in comune.

Grappa del Fraticello

Grappa la cui caratteristica principale è una piacevole freschezza al profumo e gusto. Armonica e fragrante, lascia trasparire calde note fruttate che la rendono subito piacevole.

Nocino del Fraticello

Il nocino è un liquore presente in diversi paesi d’Europa ottenuto dal mallo della noce, a mezzo di infusione in alcool. In Italia è particolarmente amato in Emilia-Romagna e specialmente nella zona del Modenese. Per produr-
re il nocino si utilizzano i piccoli malli acerbi delle noci raccolti dalla pianta all’inizio dell’estate, quando sono ancora teneri a sufficienza da poter venire tagliati. Di solito vengono scelti 20-25 malli, si lavano sotto l’acqua corrente e
si tagliano in spicchi. Si mettono in un recipiente non metallico, in un largo contenitore di vetro, quindi si lasciano macerare coperti di acquavite per un periodo variabile. Dopo la macerazione, l’infuso viene filtrato. Si imbottiglia per l’invecchiamento. Questo dura di solito un paio di mesi, ma può durare persino anni. Il liquore finale ha di solito una gradazione tra i 35 e i 40 gradi e un colore bruno verdastro molto scuro.

Amaro al Tartufo del Fraticello

L’amaro al tartufo è concepito secondo un’antica ricetta, è apprezzato per l’armonia in cui le erbe officinali si sposano al tartufo e creano un prodotto davvero unico. E’ un amaro che ha avuto grosso successo e una larga diffusione negli anni 80 e 90 in tutto il centro-italia. Oggi è da annoverare tra i prodotti tipici della zona. Da sempre ottimo digestivo alla fine di un pasto o dopo un caffè.


Condividimi