Ricetta Pappardelle al ragù di cinghiale

Preparazione:

Polpa di cinghiale:
far marinare la polpa di cinghiale con del vino rosso corposo, alloro, ginepro, timo, rosmarino per circa 2 o più ore. Tagliare poi una parte della polpa a pezzettoni e macinare la restante parte. Farla bollire per circa 3 ore (più bolle e più il ragù viene saporito e buono) con polpa di pomodoro e il soffritto di odori preparato in precedenza e il vino di marinatura.

Far cuocere la pasta in abbondante acqua di cottura. Una volta scolata farla saltare con il ragù preparato in precedenza. Impiattare e guarnire il piatto.







RISTORANTE L’ARGINE
Via Teveraccio – Marsciano (PG)
Tel. 075 8741459

Condividimi