Spezie e Polenta al Tartufo

La Polenta è un antichissimo modo di cucinare le farine di cereali, conosciuto sull’intero suolo nazionale sin dai tempi più remoti, tuttora molto diffuso nelle regioni del nord e del centro Italia.

Spaghetti alla Norcina

Abbinamenti: Ottimo condimento per primi piatti.
Preparazione: Versare il prodotto in una padella con dell’Olio Extra Vergine di Oliva e riscaldare per 2 minuti. Versare un qualsiasi tipo di pasta corta cotta al dente e saltre in padella per qualche minuto.

Polenta al Tartufo Estivo

Preparazione: Far bollire circa 1,5 litri di acqua salata, versare a pioggia la farina, cuocere per almeno 5 minuti mescolando fino a raggiungere la cottura e la densità desiderata.

Codice

Descrizione prodotto

Scadenza

Pezzi per cartone

PP003 Spaghetti alla Norcina gr100 3 anni 20
PP010 Polenta al Tartufo Estivo gr250 2 anni 20

La polenta

è formata da un impasto di acqua, farina di cereali (oggi la più comune in Europa è quella di granoturco, la polenta gialla) e sale, cotti in un paiolo (la tradizione vuole che sia di rame) per almeno un’ora. La farina da polenta è solitamente macinata a pietra (“bramata”) più o meno finemente a seconda della tradizione della regione di produzione. In genere la polenta viene presentata in tavola su di un asse circolare coperta da uno straccio e viene servita, a seconda della sua consistenza, con un cucchiaio o a fette, queste ultime un tempo tagliate con un filo di cotone, dal basso verso l’alto.

Le spezie

sono lo spirito della cucina, danno un tocco di colore e un contributo importante a tutti i piatti soprattutto alle salse. Le spezie sono semi, frutti, radici, cortecce o sostanze vegetali usate in quantità minime come additivi per dare sapore ad un alimento. Molte di queste sostanze hanno anche altri usi, ad esempio per la preservazione del cibo, in medicina, rituali religiosi, cosmesi o profumeria.

Condividimi